Alieno sulla Napoleonica, ecco la foto
inviata all'ufologo: «Una trappola»/ Video

Per Chiumiento è un falso per screditare l'avvistamento
(vero) di Mortegliano. La lettera con la prima segnalazione

L'immagine del presunto alieno inviata a Chiumiento
UDINE - Alieno a spasso per la Napoleonica: le voci si rincorrono, se ne dibatte in televisione (toni accesi nel video di Telefriuli), si va a caccia la notte di strane presenze, nella speranza che la creatura alta quattro metri e con la testa a forma di pallone di rugby, vista da un automobilista a metà febbraio a Mortegliano, spunti da dietro un cespuglio.


Agli scettici è già sfuggito più di un sorriso malizioso, ma non all'ufologo Antonio Chiumiento che crede fermamente all'episodio di Mortegliano (guai a dirgli che la creatura misteriosa potrebbe essere uno struzzo fuggito da un allevamento vicino al luogo dell'avvistamento) ma diffida dell'immagine - la famosa foto dell'alieno che, nei giorni scorsi, era in fase di analisi da parte dell'esperto - che gli è stata inviata da un giovane.

Le foto sono state divulgate da Chiumiento questa mattina e sono state inviate all'ufologo da un giovane che, assieme alla fidanzata, dichiara di aver assistito a un'apparizione dell'alieno sabato 25 febbraio scorso.

La serata in birreria, poi i fidanzati si appartano e si addormentano. In una mail, alla quale il giovane ha allegato le immagini, il ragazzo spiega: “Ero di ritorno con la mia ragazza da una serata in birreria a Villanova (presumibilmente nell'Udinese, ndr.) quando, appartatomi con la mia ragazza in macchina ci addormentiamo esausti, intorno alle 5 e 45”.

Un tonfo li sveglia di soprassalto: l'auto trema e non va in moto, le fronde si muovono, ma non c'è vento. “Dopo circa 40 minuti ci svegliamo di soprassalto a causa di un tonfo che fa praticamente tremare l'auto, pensavo in un primo momento fosse scoppiata una gomma, quando realizzo che nello spazio antistante e recintato ondeggiano in modo violento alberi e foglie senza motivo né vento. il fenomeno dura diversi minuti, decidiamo di andare via ma invano, l'auto non va in moto”.

La foto scattata "per sbaglio". “Restiamo chiusi in macchina impotenti, prendo il cellulare per registrare un video ma per difetto del software non si avvia l'applicazione e per errore scatto una foto, lo stupore mio e della mia ragazza quando abbiamo scorto in essa una strana figura...”.

Un racconto in pieno stile "incontri ravvicinati del terzo tipo", non c'è dubbio, così come l'immagine sembra un chiaro fotomontaggio, tant'è che l'ufologo Chiumiento, nell'inviare la "testimonianza", visionata dal suo analista di immagini, ai media e ai carabinieri, dichiara che si tratta di un falso.

Il complotto e la trappola. Per Chiumiento la mail sarebbe un elaborato tentativo di farlo cadere in trappola e sminuire l'intera vicenda di Martegliano. Viceversa, per l'ufologo, l'apparizione di metà febbraio sarebbe stata vera - "una vicenda estremamente attendibile e interessante" - e, a fine lettera, Chiumiento lancia un messaggio al sedicente fotografo di alieni, invitandolo, se è convinto della bontà delle proprie immagini, a presentarsi di persona dall'ufologo.

Martedì 20 Marzo 2012



Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Alieno sulla Napoleonica, ecco la foto
inviata all'ufologo: «Una trappola»/ Video
I commenti su questo articolo sono chiusi.
CONDIVIDI LA NOTIZIA
SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU TWITTER
I commenti su questo articolo sono chiusi.
0 commenti presenti
Indietro
Avanti