È troppo bello, espulso dall'Arabia
perché distrae le donne/ Foto

Omar Borkan al Gala
VENEZIA - «Cacciato dal Paese perché così bello da distrarre le donne saudite». Protagonista di questa incredibile storia è il fotografo di moda e attore di Dubai Omar Borkan al Gala, espulso dall'Arabia Saudita insieme ad altri due suoi connazionali degli Emirati arabi uniti con l'accusa di essere «troppo affascinanti» da indurre in «tentazione le donne».

I tre stavano partecipando a un festival culturale a Riad a inizio di aprile quando - stando a quanto scrive il quotidiano Arabian business - sono stati allontanati con la forza dalla polizia dopo che le autorità religiose saudite li avevano riconosciuti colpevoli di «essere troppo belli da fare innamorare le donne». Subito dopo la pubblicazione della notizia da parte dei principali quotidiani mondiali, è iniziata una vera e propria corsa ai tre «belli da far girare la testa», fino a quando non si è scoperto che uno dei tre era proprio il giovane fotografo e attore al Gala che sulla sua pagina Facebook aveva parlato della sua incredibile esperienza ricevendo sostegno da molti ammiratori. Adesso si cercano gli altri due «uomini irresistibili».

Venerdì 26 Aprile 2013



Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
È troppo bello, espulso dall'Arabia
perché distrae le donne/ Foto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU TWITTER
Indietro
Avanti