Che pizza! Con 40 metri di diametro
è la più grande al mondo e senza glutine

ROMA - Un doppio record: realizzare la pizza più grande al mondo e farla senza glutine. Quaranta metri di diametro, 9mila chili di farina Schar-Ds Gluten Free. E' la pizza Ottavia che ha ottenuto la certificazione del Guiness world record.

Il record è stato raggiunto dai “Record Pizza Men” di NIPfood, entrando ufficialmente nel Guinness World Record, con certificazione immediata.

Numeri da primato, produzione da record e un team da guinness agguerritissimo, se si pensa che l’evento è stato organizzato da NIPfood e Fiera di Roma in soli 40 giorni di cui oltre 15 giorni spesi per allestire la struttura montata in un’area di oltre 1.200 mq.

48 ore ininterrotte di lavoro sono state invece necessarie per la produzione di Ottavia impegnando i 5 chef di NIPfood, specializzati in panificazione, pasticceria e pizzeria senza glutine.

La pizza tonda più grande del mondo senza glutine ha coperto un’area di oltre 1.200 mq per 40 metri di diametro, composta da 5.234 lastre d’impasti assemblati sul piatto e cotti insieme sul posto ottenendo un’unica base omogenea perfettamente rotonda, condita con 4.000 kg di pomodoro Cirio, 4.000 kg di Mozzarella Francia Latticini, 190 kg di olio, 675 kg di margarina, 250 kg di sale marino, 100 kg di rucola, 125 kg di Parmigiano Reggiano, 25 kg di Aceto Balsamico dop.

Ottavia pesa 23.250 kg ed è stata cotta con attrezzature speciali attualmente non in commercio: delle lance termiche con temperatura monitorata tra i 300° e i 500°, progettate e assemblate appositamente da NIPfood.

Il record da battere era quello stabilito nel 1990 in Sudafrica dall’ipermercato Norwood Pick'n Pay. Secondo il Guinness Book of Records, la pizza più grande al mondo (quella era con glutine) aveva un diametro di 37.4 metri ed era stata prodotta utilizzando 4.500 kg di farina, 1.796 kg di formaggio, 900 kg di salsa di pomodoro, 800 kg di funghi e 900 kg di pomodoro a fette.

E’ stato deciso di produrre Ottavia senza glutine, per ricordare e sottolineare come le diagnosi di celiachia, l'intolleranza alimentare al glutine più frequente a livello mondiale, siano in continuo aumento. Secondo i recenti dati contenuti nella relazione 2011 del Ministero della Salute, in Italia, ad oggi i celiaci diagnosticati risultano 135.800.

La sensibilità al glutine è caratterizzata da sintomi simili a quelli della celiachia e dell’allergia al grano, dà generalmente esito ad esami negativi per queste due patologie e si configura come una situazione transitoria che si può risolvere semplicemente adottando una dieta senza glutine.

Ottavia, dopo la certificazione ufficiale del record, è stata tagliata e distribuita al pubblico presente. La parte della pizza non consumata è stata invece consegnata alla Fondazione Banco Alimentare, che ha provveduto a distribuirla direttamente alle Associazioni che usufruiscono dei preziosi servizi offerti dalla stessa.

Giovedì 13 Dicembre 2012



Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Che pizza! Con 40 metri di diametro
è la più grande al mondo e senza glutine
CONDIVIDI LA NOTIZIA
SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU TWITTER
Indietro
Avanti